nuovo brevetto Honda sul cambio automatizzato

Home Forum Motoskills – Forum Motoskills – Pit stop (in officina) nuovo brevetto Honda sul cambio automatizzato

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #17966
      Mastic
      Amministratore del forum

      Notizia trovata al volo nel Regno Unito. La Honda avrebbe brevettato un sistema nuovo per gestire in modalità semiautomatica il cambio marcia.
      Il brevetto sembra essere relativo alla CB 1100, ed è un sistema semplice che accoppia a un quickshift un attuatore che disinnesta la frizione. Curiosamente il sistema funziona con il comando idraulico della frizione che tiene la frizione attaccata con la sua pressione (normalmente si esercita pressione per disinnestare la frizione).
      A che serve? A occhio secondo me serve a garantire maggiore fluidità e comfort quando si utilizza il quick shift su una moto che sportiva non è. Chissà se andrà in produzione?
      Intanto qui l’articolo originale, che mi riprometto di leggere con più calma

      https://www.bennetts.co.uk/bikesocial/news-and-views/news/2020/may/hondamatic-for-the-21st-century

    • #17968
      zio franco
      Partecipante

      Ma mettessero a posto le bielle del CBR 1000 che li stanno richiamando tutti !
      E sfornassero questo attesissimo V4 !

      Invece di questi accrocchi che disincentivano alla guida,roba per vecchi !

      ora faccio imprecare Luke 😉

    • #17986
      lukethebike
      Moderatore

      Il DCT (Dual Clutch Transmission) per equipaggiare un motore, è necessario che quel motore nasca pensato per il DCT.
      Diversamente invece per molte componenti al suo interno che potranno in futuro essere applicate separatamente su alcuni motori esistenti.
      Honda deposita dai 10 a i 15 brevetti al giorno… poi è da vedere quali e se verranno riversati in produzione. Se c’è richiesta… lo faranno.


      @zio-franco
      perchè dovrei imprecare? 🙂
      Il V4 è la migliore configurazione per un motore da competizione prototipi. (DUCATI cosa ha scelto? Aprilia? KTM? YAMAHA ha un L4 ma con allineamenti perni che lo fa funzionare come un V4…)
      Per un motore di serie, e quindi per le competizioni ad esse dedicate, il miglior compromesso è il 4 in linea. Per via dell’EURO5 e il raffreddamento di un V4 necessario per le omologazioni.
      Quindi MOTOGP V4 – SBK L4. (Qui DUCATI e APRILIA usano quello che hanno…).
      Per i richiami sulle bielle, trattasi di controllo preventivo su 300 unità in tutta Europa usando un endoscopio. Come recita il comunicato.
      Capita. Non dovrebbe, ma capita.

      Invece il 21 giugno forse faccio un salto su ad un pranzo di amici…
      Se riusciamo ci si vede?

      Un Abbraccio

    • #17988
      zio franco
      Partecipante

      il 21 giugno forse faccio un salto su ad un pranzo di amici…

      Saved the date,summer solstice 😉

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.
Vai alla barra degli strumenti